Menu Chiudi

Martina non esiste

Luca, dopo la maturità classica, comincia a frequentare le lezioni nell’ateneo della sua città, Bologna. Reduce da una delusione d’amore che l’ha spinto a chiudersi in se stesso, assume con l’altro sesso un atteggiamento scontroso e di ostentata indifferenza. Sarà così anche con Martina, compagna di corso che lo colpisce sin da subito e con cui nasce un rapporto di amicizia sempre più profondo. Quasi a malincuore, trascorsi pochi mesi, Luca deve confessare a se stesso di essere innamorato: eppure proprio non riesce a lanciarsi, a dichiararsi a Martina, a rompere il ghiaccio, temendo la sofferenza che potrebbe ricevere da un nuovo rifiuto. I giorni scorrono tra un pomeriggio di studio in biblioteca, una pedalata fino a San Luca e un birrino sincero con gli amici, ma nessun bacio suggella un’unione che appare sempre più solida… Riuscirà l’arrivo della primavera a dissipare la nebbia nei cuori dei due ragazzi?

Martina non esiste è il mio romanzo d’esordio, pubblicato da Edizioni Pendragon.

Ringrazio l’illustratrice Annachiara Felletti, che è poi una carissima amica, per aver disegnato l’immagine di copertina più bella che potessi immaginare. Avevo in mente questo disegno sin dall’inizio ma l’ho capito solo alla fine, quando lei l’ha messo su carta. Per vedere i suoi lavori fate un giro sul profilo Instagram @alambriel_art .

Ringrazio la casa editrice Pendragon per aver creduto in me e nel romanzo, e ancora di più ringrazio Annalisa con cui ho lavorato.

Ringrazio l’amica e scrittrice Ornella Albanese, la prima a credere in Martina non esiste.

Ringrazio i miei amici, quelli che hanno speso anche solo un minuto per darmi un aiuto o un semplice suggerimento di scrittura, o sulla promozione. Mi vengono in mente Annachiara, Tinca, Martina, Silvia, Fabio, Sabrina, Vittoria e Giovanna…

Ringrazio chi si è fermato a mettere un like o a fare una condivisione.

E ovviamente ringrazio… chi vorrà leggerlo!