Menu Chiudi

L’ispirazione.

La musica del romanzo. The Beatles.

Chi è venuto alle ultime due presentazioni ha scoperto quanto è importante la musica nel mio romanzo. Penso di averne scritto una buona metà con lo stereo acceso: in questo senso, la musica è stata fondamentale anche nella fase creativa. Perché? Boh! Però brani come questo Martha my dear mi rigirano come un calzino. Testo di McCartney dedicato, disse lui stesso, non alla morosa, come verrebbe da pensare, ma… al cane 😅 l’Old English Sheepdog che si vede in questo video non ufficiale, e soprattutto nell’ufficialissimo video di Something, mentre gioca con Paul e Linda (intorno al minuto 2).

Due note. Prima: questa canzone è contenuta nel White Album (come è comunemente chiamato l’album The Beatles) preceduto da Happiness is a warm gun, canzone almeno in parte composta da Lennon in un momento in cui era fatto di acidi (ci sono svariati riferimenti all’eroina, negati dall’autore). Quindi nel brano Happiness is a warm gun Lennon ha trovato l’ispirazione mentre era sotto effetto di droghe… e nella canzone dopo, McCartney l’ha trovata nell’affetto per il suo cane. L’ispirazione è ovunque. Seconda nota: oggi, 7 febbraio, del 1964, i Beatles atterravano a New York per la loro prima tournée americana.


Link a Martha my dear nel canale Youtube ufficiale dei Beatles.