Menu Chiudi

Scrivono di me

… o meglio, del romanzo. Una raccolta di recensioni.

BolognaToday ha inserito il romanzo tra i libri bolognesi da leggere nell’estate 2019 – 25/06/2019. http://www.bolognatoday.it/attualita/cosa-leggere-libri-estate-letture-bolognesi.html



“Libro interessante, ci porta dentro l’ambiente universitario dei nostri giovani. ” – Cliente Amazon, 26/03/2019, Amazon.


http://www.libriamociblog.it/2019/02/25/recensione-martina-non-esiste-di-filippo-ronchetti/
Libriamoci Blog, 25/02/2019.

“Ora vorresti essere Luca, ora vorresti essere Martina. Centottantacinque pagine tutte d’un fiato per sognare a occhi aperti e ricordare (per qualcuno forse invidiare) col sorriso quanto è bello montare in sella e innamorarsi a diciotto anni.
Espressioni di circostanza per recensire questo romanzo? Forse. Quello che non sapete è che sono sincere. Leggetelo!” – Valeria, 05/01/2019, Facebook.


“Ottimo romanzo di narrativa. Scorre bene, il finale ha un risvolto inaspettato. 
Consigliato, lo scrittore rende partecipe a tutti gli effetti il lettore. 
Originali le digressioni sul ciclismo ed il suo modo di scrittura. 
4.5 stelle su 5 ” – Matteo, 04/01/2019, Facebook.


“Un romanzo giovane, scritto con stile fluido e buon ritmo narrativo, nel quale gli under40 ritrovano sicuramente qualcosa della propria vita da ventenni: la prima delusione d’amore, il primo amore importante, le esperienze universitarie, lo svago con gli amici.
Perché chiunque potrebbe essere (o essere stato) Luca. ” – Cliente Amazon, 27/11/2018, Amazon.


“Tutti siamo andati al liceo e tutti ci siamo presi una cotta per qualcuno che non ci ricambiava. Anche Luca fa parte della massa. Nel suo libro, Filippo Ronchetti, ci racconta la vita del protagonista maschile attraverso i suoi ricordi. Luca si accinge ad iniziare il percorso universitario nell’Ateneo della sua città, Bologna. Intraprende questa nuova avventura ricordando i giorni trascorsi a scuola, i professori, le sue storie amorose e la maturità classica fino ad arrivare ai giorni dell’università in cui incontra una ragazza che forse non è solo un’amica. Riuscirà Luca a conquistare il cuore di Martina? Oppure, la loro è una semplice amicizia? La risposta a queste domande risiede tra le pagine di questo libro. È stata una lettura molto piacevole che ha scatenato in me forti emozioni. Ho ricordato anch’io, come Luca, i miei anni passati al liceo, i compagni, le interrogazioni, i professori. Il libro, di quasi duecento pagine, si legge molto velocemente grazie allo stile fluido e scorrevole. Complimenti all’autore per avermi regalato qualche ora di spensieratezza e leggerezza. ” – Pillolediparole, 23/11/2018, Instagram.